Jaguar I-Pace e Google misurano la qualita' dell'aria a Dublino

·3 minuto per la lettura

Jaguar Land Rover, in collaborazione con Google, ha integrato nell'elettrica Jaguar I-Pace i sensori e gli strumenti necessari a misurare la qualita' dell'aria e il sistema di mappatura Street View. La I-Pace e' il primo veicolo all-electric di Google e verra' impiegato per misurare, strada per strada, la qualita' dell'aria di Dublino - incluse le emissioni di diossido di azoto (NO2) e di carbonio (CO2) e il particolato fine (PM2.5).

Contribuira' inoltre all'aggiornamento di Google Maps. La Jaguar I-PACE, che viaggia ad emissioni zero, e' stata dotata di speciali sensori dell'aria sviluppati dalla Aclima, ed effettuera' il rilevamento dati per i prossimi 12 mesi nel traffico di Dublino. I partner della ricerca scientifica di Google li analizzeranno e realizzeranno la mappatura dell'inquinamento dell'aria a livello stradale.

Gli ingegneri Jaguar Land Rover hanno integrato nel veicolo tutte le attrezzature di Google Street View, incluse nuove staffe da tetto per la videocamera, un lunotto con cablaggi e nuove pulsantiere per i comandi di Google Street View. Gia' focalizzata sulla qualita' dell'aria, la I-Pace offre la ionizzazione dell'aria in cabina e il filtraggio del particolato PM2.5, per il benessere e la salute degli occupanti. Questa collaborazione si realizza mentre Jaguar Land Rover porta avanti Reimagine, la propria strategia che reinterpreta il concetto di un lusso moderno e altamente sostenibile, per offrire esperienze uniche per i clienti, impatto sociale positivo - con l'impegno a raggiungere il traguardo di emissioni zero di CO2 entro il 2039.

Per realizzare questa visione, Jaguar Land Rover collaborera' con i leader del settore per incrementare la sostenibilita' riducendo le emissioni, condividendo inoltre le best practice nel campo della tecnologia di prossima generazione, dei dati e dello sviluppo software.

"L'integrazione della tecnologia Google Street View con la Jaguar I-Pace e' la soluzione perfetta per misurare la qualita' dell'aria. Siamo felici di sostenere questo progetto che e' in linea con il nostro percorso di priorita' all'elettrico ed emissioni di CO2 zero per il 2039. Partnership come questa costituiscono un modo per raggiungere i nostri obiettivi di sostenibilita', e di avere un impatto positivo sulla societa'" dice Elena Allen, Project Manager for Business Development di Jaguar Land Rover. Google collabora con il Comune di Dublino nell'ambito del suo programma Environmental Insights Explorer sulla qualita' dell'aria, che mappa la qualita' dell'aria a livello iperlocale cosicche' le citta' possano intraprendere le azioni piu' opportune a salvaguardia della salute e del clima.

Google e il Comune di Dublino sperano che questi dati possano aiutare gli scienziati, i ricercatori ed i policymaker nel loro studio sulla qualita' dell'aria e che possano anche motivare i singoli a fare ogni giorno dei cambiamenti anche piccoli, ma utili al miglioramento dell'ambiente.

"La qualita' dell'aria e' un problema specialmente per le citta', ma mancano dati localizzati e informazioni che possano essere messe a disposizione dei cittadini e di chi ha potere di decisione. Con questo progetto impieghiamo la tecnologia per reperire questi dati cosi' importanti e metterli a disposizione del Comune di Dublino, insieme al quale possiamo attivare la pianificazione delle soluzioni" ha detto Paddy Flynn, Vice President of Geo Operations di Google.

(ITALPRESS).

tvi/com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli