Jaguar XF Sportbrake: esterni, tecnologia e motore della station wagon

Jaguar XF Sportbrake

La Jaguar XF Sportbrake nasce nel 2017 durante un grande periodo di rinnovamento da parte della casa Inglese. L’unione con il brand Land Rover sotto il grande gruppo automobilistico Tata Motors; ha permesso di sviluppare modelli fino a quel tempi sconosciuti negli showroom Jaguar. Dopo il successo, dal 2015, della XF 5 porte berlina, si è deciso così di sviluppare l‘allestimento Station Wagon con dotazioni e motorizzazioni specifiche. Il modello ha subito nel tempo soltanto piccoli Restyling estetici e meccanici. Le motorizzazioni, predominanti Diesel, sono rimaste le stesse migliorando efficienza e consumi. Non mancano configurazioni speciali, come la 300 Sport, che mantengono lo scatto felino tipico della casa automobilistica Britannica.

Esterni Jaguar XF Sportbrake

Gli esterni della Jaguar XF Sportbrake sono il fattore determinante della nuova piattaforma. É stato possibile infatti aumentare le dimensioni senza perdere il design e le proporzioni tipiche della XF Berlina. Misura quasi 5 metri di lunghezza (496 cm) per una larghezza di 188 cm e un’altezza complessiva, a favore della dinamicità di guida, di soli 1,50 metri.

esterni Jaguar XF Sportbrake

Le forme variano però sopratutto rispetto all’allestimento scelto. Nella versione Pure (base) avremo una Station classica senza troppi dettagli che vengono inseriti nella configurazione Prestige o Portfolio. Per il massimo della sportività invece, a colpo sicuro potrete scegliere la versione Sport, completa di prese dell’aria e cerchi sportivi di serie.

Tecnologia e Interni

Il gruppo Jaguar-Land Rover negli ultimi anni non ha certo spiccato per evoluzioni Tecnologiche. Gli schermi montati sulle vetture in gamma risentono di un vecchio sistema operativo poco aggiornato negli anni. La lentezza dei comandi, principalmente quelli touch, rischia di pesare sul risultato complessivo delle vetture. La XF Sportbrake si è pero, finalmente, rinnovata nella tecnologia di bordo. Ora il navigatore, l’impianto hi-fi e la connettività con gli smartphone è stata portata al pari delle famigerate concorrenti Tedesche.

interni e tecnologia jaguar xf sportbrake

Gli interni rimangono i migliori per chi ama viaggiare avvolto nel lusso e nelle finiture di pregio. La pelle predomina le poltrone e la plancia avvolgendo il cockpit, il tunnel centrale e i passeggeri. Bellissima con gli interni chiari e le bocchette dell’aria a scomparsa, una chicca rubata dalla sorella sportiva F-Type. Si sta comodi in 5 e gli attacchi ISOFIX garantiscono viaggi in famiglie numerose senza nessun tipo di problema. Il bagagliaio da 565 litri è davvero ben suddiviso e arriva sopra i 1700 litri con i sedili abbattuti.

Motori e prestazioni Jaguar XF Sportbrake

Le motorizzazioni, ancora non elettrificate neanche in parte, sono alimentate o con benzina o con il classico diesel amato dai possessori di Station Wagon. Sono quest’ultime poco inquinanti, grazie alla tecnologia AdBlue e garantiscono anche percorrenze e autonomie di tutto rispetto.

  • 2.0 Benzina: per la versione benzina un solo motore da 2 Litri. Sprigiona 250 cavalli nell’allestimento base e 300 in quelli sportivi. I consumi si fanno sentire, ma lo scatto è divertente e garantisce anche passeggiate “allegre” a caccia si super Station Wagon.
  • 2.0 Diesel: il primo motore a gasolio è lo stesso 2 Litri dell’allestimento benzina. Questo però muta la cavalleria passando da 163 fino a 241 cavalli. Consigliata almeno la motorizzazione da 179 cavalli, la macchina infatti pesa ben 1.700 Kg!
  • 3.0 Diesel: il 3 Litri Diesel è il sogno di qualunque papà o lavoratore. 300 cavalli disponibili subito, senza compromessi, uniti alla prontezza di risposta in coppia dei motori Turbo Diesel.

Prezzo e concorrenti

Il prezzo di partenza è di 47.000 euro per la versione base Diesel. Si arriva fino a poco meno di 80.000 per la Sport 6 cilindri Turbo Diesel full optional. Le versioni migliori come rapporto qualità prezzo sono certamente quelle motorizzate con 241 cavalli Diesel. Con poco più di 60.000 euro si porterà a casa una vera station wagon di lusso scattante e divertente.

Se siete interessati a questo segmento di auto, ma non siete soddisfatti della Jaguar XF Sportbrake, potete guardare anche: