James Franco, una delle accusatrici: "Non è come Weinstein"

Adx

Roma, 25 gen. (askanews) - "Non è come Harvey Weinstein". A dirlo è una delle donne che ha accusato l'attore James Franco di molestie sessuali. La donna, Sarah Tither-Kaplan, sostiene che la star 39enne avrebbe abusato del suo potere e della sua influenza quando insegnava alla scuola cinematografica Studio 4, dove lei ha studiato, ma ha anche sostenuto che il suo comportamento sarebbe stato molto diverso da quello del produttore hollywoodiano al centro dell'enorme scandalo scoppiato nell'autunno del 2017. Sarah Tither-Kaplan ha raccontato al programma tv "Good morning America" che: "James non è affatto come Harvey Weinstein. Non è un mostro senza sentimenti che non ha il senso della realtà". "Essere un'attrice e lavorare in questo ambiente è il mio sogno da quando ho cinque o sei anni, e sapevo che parlare di questa cosa avrebbe messo a repentaglio la mia carriera", ha detto. Altre quattro ex studentesse della scuola hanno recentemente accusato Franco. La Tither-Kaplan ha aggiunto che il comportamento di Franco la mise in una situazione molto sgradevole, dato che non voleva rinunciare alle sue aspirazioni.