James Van Der Beek, la moglie ha perso il figlio: “Aborto spontaneo”

James van der Beek

Un grosso dolore ha stravolto James Van Der Beek e la moglie Kimberly Brook. Come annunciato sui social dal noto interprete di “Dawson’s Creek”, la coppia ha infatti perso il figlio che stava aspettando. “Siamo distrutti, sotto shock”, ha dichiarato l’attore mostrando una foto della moglie in ospedale in compagnia di una delle loro bambine.

Il bimbo perso doveva essere il sesto figlio della coppia. “Lo stavamo aspettando per dargli il benvenuto nella nostra famiglia ad aprile. Ma ha preso una scorciatoia per ciò che sta al di là di questa vita”. Con queste parole James Van Der Beek ha dunque iniziato il tremendo racconto dell’aborto che lui e la sua compagna di vita hanno dovuto affrontare. Non si tratta del resto del primo capitato alla coppia, che ha sempre condiviso con i fan il dolore per le gravidanze conclusesi in modo prematuro negli ultimi anni.

James sotto shock

“Ci siamo già passati prima, ma mai così tardi nel periodo della gravidanza. Non siamo mai stati accompagnati da una minaccia così spaventosa e orribile per Kimberly. Sono contento che ora si stia riprendendo, ma abbiamo appena iniziato ad affrontare la situazione”. L’attore ha infine voluto ringraziare tutti gli amici e i collaboratori che si sono mostrati vicini a lui e alla sua famiglia in questo momento così difficile.