Jane Fonda: "Ho un linfoma, ma sono una privilegiata per le cure"

ROBYN BECK / AFP

AGI - L'attrice e attivista americana Jane Fonda ha annunciato su Instagram che le è stato "diagnosticato un linfoma non Hodgkin" ma si è detta ottimista sulle sue possibilità di guarigione, denunciando le disuguaglianze nell'accesso alle cure negli Stati Uniti.

"Ho iniziato i trattamenti di chemioterapia" ha aggiunto, spiegando che si tratta di un cancro "completamente curabile. L'80% delle persone sopravvive, quindi mi sento molto fortunata".

"Ho anche la fortuna - ha sottolineato - di avere un'assicurazione sanitaria e accesso ai migliori medici e trattamenti. Mi rendo conto, ed è doloroso, che sono una privilegiata in questo. Quasi ogni famiglia in America ha avuto a che fare col cancro in un modo o nell'altro e troppe persone non hanno accesso alla qualità del servizio sanitario che sto ricevendo, e questo non è giusto".