Jason Momoa ha adottato un cucciolo di cinghiale: "Ecco perchè non posso lavorare con gli animali "

Jason Momoa
Jason Momoa

“Ecco perchè non posso lavorare con gli animali, voglio portarli a casa” ha affermato l’attore Jason Momoa su instagram commentando il video che lo vede abbracciato a un cucciolo di cinghiale che ha adottato.

Jason Momoa adotta un piccolo cinghiale

“Il mio nuovo amico Lau Lau. o Manapua. non abbiamo ancora deciso il nome. Per questo non posso lavorare con gli animali voglio portarli a casa”. Questo il messaggio che accompagna il video su instagram dove Jason Momoa abbraccia con affetto un piccolo cinghiale evidentemente “conosciuto” sul set del nuovo  film Slumberland.

Il piccolo sembra a suo agio tra le forti braccia di Momoa, come un normale animale domestico. E l’attore hawaiano lascia intendere che potrebbe addirittura portarlo alla prima del film. “Magari con lo smalto rosa sulle unghie e un bel cappello a cilindro” afferma sorridendo mentre accarezza le zampette del cucciolo.

L’attività a favore dell’ambiente

Nominato “Difensore ufficiale della vita sottomarina dal programma ambientale delle Nazioni Unite“, Momoa è spesso impegnato a favore di cause in difesa dell’ambiente e ora il piccolo cinghiale andrà a far compagnia agli altri animali adottati dall’attore:  due cani, un asino e un pitone.

“Uno dei miei sogni si avvererà”

Per quanto riguarda invece la sua attività di attore, soltanto pochi giorni fa, Momoa si era detto entusiasta dell’arrivo di Peter Safran e James Gunn al timone della DC mentre promuoveva il suo nuovo film originale Netflix “Slumberland“. “Ci sono molte cose interessanti che verranno fuori. Uno dei miei sogni che si avvererà si realizzerà sotto il loro controllo. Quindi, restate sintonizzati!”