Jazz, John Patitucci trio in tour in Italia a luglio 2021

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 lug. (askanews) - Il bassista John Patitucci, il sassofonista Chris Potter e il batterista Brian Blade uniti insieme nel John Patitucci trio. Tre star jazz della musica d'oltreoceano arrivano in Italia con un imperdibile tour a luglio 2021 per un totale di tredici date nei più grandi teatri e festival italiani, annuncia Zenart Management.

Il trio farà tappa il 14 luglio all'Anfiteatro Romano di Suasa, Castellone di Suasa (AN), il 15 a Villa Zarri, Castel Maggiore (BO), il 16 all'Arena Live Gran Teatro Geox (Padova), il 17 al Lecco Jazz Festival (Lecco), il 18 al Blue Note di Milano, il 20 al Peperoncino Jazz Festival, Corigliano Rossano (CS), il 21 ad Agorà Scarlatti, Napoli, il 22 a Getzmataz, Genova, il 23 all'Anfiteatro Parco Urbano, Capoterra (CA), il 24 all'Arena Teatro Sociale Guido Sacerdote, Alba (CN), il 25 a Villa Dolfin, Lendinara (RO), il 26 a Piazza Masaccio, San Giovanni Valdarno (AR) e il 27 luglio alla Casa del Jazz a Roma.

John Patitucci, vincitore di due Grammy Awards e oltre quindici nomination, ha legato il suo nome ai più grandi artisti del panorama della musica jazz; solo per citarne alcuni Chick Corea, Wayne Shorter, Pat Metheny, Stan Getz, Herbie Hancock, Freddie Hubbard e molti altri. Sul palco anche Chris Potter, il quale vanta numerosi collaborazioni con musicisti come Paul Motian, Ray Brown, Jim Hall, James Moody, Dave Douglas, Joe Lovano, Wayne Krantz, Mike Manieri e numerosi altri. Chris Potter viene considerato, grazie alle sue eccellenti abilità tecniche, alla versatilità con cui affronta diverse situazioni musicali, e al suo temperamento sperimentale e innovativo, come uno dei migliori sassofonisti jazz viventi. Brian Blade, terzo vertice della formazione e mago della batteria, nel 1997 ha formato la Fellowship Band con cui ha pubblicato il suo album di debutto nel 1998, seguito da "Perceptual" (nel 2000), "Season of Changes" (2008), "Landmarks" (2014) e l'ultimo "Body and Shadow" (2017).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli