Jeff Bridges, star del "Grande Lebowski": "Il tumore sta regredendo"

Adalgisa Marrocco
·Contributor HuffPost Italia
·1 minuto per la lettura
Jeff Bridges (Photo: getty - twitter)
Jeff Bridges (Photo: getty - twitter)

“Il mio tumore sta regredendo in maniera significativa”. Ad annunciarlo è l’attore Jeff Bridges sul suo sito ufficiale dopo essersi sottoposto ad una nuova TAC. “Ha fatto una TAC - ha detto il 70enne protagonista del “Grande Lebowski” - per controllare se la nuova terapia sta facendo regredire il mio tumore. Sta funzionando meravigliosamente”.

“Questa cosa si è drasticamente ridotta. Sono euforico per la notizia”, ha proseguito l’artista che aveva annunciato di essere stato colpito da un linfoma lo scorso ottobre. Nel corso dei mesi, l’attore ha costantemente aggiornato i suoi fan sulle cure e sul suo stato di salute. Novità positive erano già arrivate prima di Natale, quando Bridges – dalla sua casa al mare – aveva informato i follower di sentirsi bene presentando il suo nuovo cagnolino.

“Mi è stato diagnosticato un linfoma. Sebbene sia una malattia grave, sono fortunato ad avere una grande equipe di medici che mi segue e la prognosi è buona”, aveva scritto dando l'annuncio della malattia Bridges, che ha vinto l’Oscar come miglior attore protagonista nel 2010 per “Crazy Heart”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.