Jenni Lee, da pornostar a senzatetto: “Ci sono amicizie più genuine”

Jenni Lee

Jenni Lee, nome d’arte di Stephanie Saddora, è una delle 100 pornostar più famose al mondo. Di lei si erano perse le tracce da qualche anno e tutti credevano che si fosse ritirata a vita privata. In effetti è così, ma la sua esistenza è completamente diversa da quella di un tempo: la donna è stata trovata a Las Vegas ed è una senzatetto.

Jenni Lee: da pornostar a senzatetto

Jenni Lee, pseudonimo di Stephanie Saddora, è conosciuta al mondo per le tantissime pellicole hard girate. La donna, negli anni 2000, era una delle pornostar più conosciute al mondo, tanto che, ad oggi, è ancora classificata al 119esimo posto nella lista delle attrici più famose del cinema a luci rosse. Da qualche anno, Jenni aveva fatto perdere le sue tracce e in molti credevano che si fosse ritirata a vita privata. Molte delle pornostar che decidono di appendere ‘le scarpette’ al chiodo, infatti, scelgono di sparire completamente dai riflettori. La Lee, però, invece che dedicarsi ad un’altra attività redditizia, ha prefetrito ‘vivere alla giornata’. È stata ‘ritrovata’ tra i senzatetto di Las Vegas, precisamente tra quelli che occupano i tunnel sotterranei della città, 200 miglia di carverne artificiali costruite per ovviare alle inondazioni improvvise. Una troupe cinematografica stava girando un documentario quando si è trovata davanti proprio Jenni, la stessa che ha fatto perdere la testa a milioni di accaniti sostenitori del mondo dell’hard e che continua ancora ad avere un seguito non indifferente. Nonostante il suo allontanamento dalle telecamere e dai set hard, infatti, la Lee ha ancora oltre 45.000 abbonati su un popolare sito porno e 232 video disponibili online. Il suo ultimo film è stato aggiunto in rete soltanto un anno fa e questo indica che gli apprezzamenti che riceve sono ancora tanti.

jenni

Le dichiarazioni di Jenni

La Lee di oggi è completamente diversa rispetto a quella che popolava i set dei film porno. Nonostante questo, però, non ha avuto alcun problema a mostrarsi così com’è e a rilasciare anche una breve intervista alla troupe che stava registrando il documentario. Jenni ha raccontato:Ero una pornostar di successo! Dovrei essere ancora tra i primi 100 in qualche elenco da qualche parte. Ed ero molto sexy. Vivere da senzatetto non è così difficile come potresti pensare, tutti sono davvero rispettosi. Le persone sanno essere inclusive qui. Tutti sono buoni l’uno con l’altro, cosa che non è molto frequente. Sono felice, ho tutto ciò di cui ho bisogno qui. Potrei anche uscire da qui, ma perché dovrei? Mi piace vivere qui, di sicuro non c’è acqua, ma superare le difficoltà crea cameratismo. Sento che si costruiscono le amicizie più genuine”. L’ex pornostar non rimpiange la sua vecchia vita e, anche se possiede solo una torcia, si sente ricca per essere riuscita ad instaurare dei rapporti sinceri con i suoi amici senzatetto. Jenni si è lasciata riprendere senza provare alcun imbarazzo e, oltre ad apparire serena, ha risposto a tutte le domande con educazione e gentilezza.

lee