Jennifer Garner, niente account Instagram per la primogenita Violet

Jennifer Garner

Approdata su Instagram circa due anni fa, Jennifer Garner si è opposta alla richiesta da parte della primogenita Violet di aprire un proprio profilo social. L’attrice, infatti, ha paura di quelli che possono essere gli effetti sugli adolescenti.

Jennifer Garner e i social

Era il primo settembre 2017, quando Jennifer Garner ha pubblicato il suo primo post su Instagram. Da allora ha continuato ad utilizzare la piattaforma per rimanere in contatto con i suoi followers, senza tuttavia trascurare la privacy. Proprio per questo motivo, forse, quando la figlia Violet, di 14 anni, le ha chiesto se potesse aprire un proprio account personale, la risposta è stata no.

“Di tanto in tanto torna sull’argomento e io la capisco”, ha dichiarata Jennifer durante il podcast Next Question with Katie Couric. “D’altronde io uso Instagram e mi diverto, per cui faccio l’opposto di quello che impongo ai miei figli. Succede spesso quando si è genitori”.

Per poi aggiungere: “Non c’entra il fatto che lei abbia dei genitori famosi. Mi preoccupo per tutti i bambini che sono costretti ad affrontare questo nuovo tipo di pressione. Mia figlia è in una scuola per sole donne ed è un grosso problema vietarle l’uso dei social. Cosa ho detto a Violet? Che quando ci saranno degli studi che dimostreranno che Instagram rende le adolescenti davvero più felici, allora potremo parlarne“.

D’altronde, sia lei che l’ex marito Ben Affleck hanno sempre cercato di tenere la loro vita privata lontano dal gossip. “Lui mi ha insegnato a non leggere le riviste di gossip, sono come un veleno”, aveva infatti dichiarato qualche tempo fa l’attrice americana.