Jennifer Lopez a Venezia: influencer oltre le influencer. La regina è sempre lei

·2 minuto per la lettura
Jennifer Lopez a Venezia (Photo: instagram)
Jennifer Lopez a Venezia (Photo: instagram)

“I′m still I’m still Jenny from the block”. Sono sempre la stessa: lo suggeriva Jennifer Lopez nel 2002 quando, a trentatré anni, dominava le classifiche globali ancor memore dei natali trascorsi nel Bronx. E “sono sempre la stessa” sembra suggerire ancora oggi mentre, nello splendore dei suoi cinquantadue anni, illumina l’Alta Moda di Dolce & Gabbana a Venezia e i social network sfoggiando un outfit con stampa floreale, mantello e copricapo decorato. Una regina di eterna bellezza, che ha imparato a fare tendenza (o, come si direbbe oggi, “influenzare”) ben prima che le influencer nascessero (letteralmente, in certi casi).

JLo non ne sbaglia una. Ogni sua apparizione è da urlo, ogni sua vicissitudine personale è nettare per la cronaca rosa. I social impazziscono per lei e lei è presente, ma mai in maniera inflazionata e inflazionante: sul suo profilo Instagram i post sono cadenzati, distanti giorni o finanche di settimane. L’influencer marketing da pubblicazione martellante, con più post e decine di storie al giorno, non è il suo terreno.

Ma intanto Lopez, talentuosa e affascinante, è ancora protagonista e sulla bocca di tutti. Una vera diva, con un magnetismo che sa quasi d’altri tempi. Basti citare il ritorno di fiamma con l’attore Ben Affleck a quasi vent’anni dalla loro prima relazione: una favola che fa sognare ammiratori e narratori del gossip, dimostrando come “certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano”. Dopo la prima foto della ritrovata unione a Saint Tropez, i Bennifer sono stati immortalati mano nella mano nella nostra Capri, e poi a Portofino.

A guardarli tanto affiatati, JLo e Ben, non sembra trascorso un giorno dalla scintilla della loro prima unione. Come non sembra passato un giorno per la popstar classe 1969 che, luminosa e in forma, fa sospettare che in certi casi l’età possa rappresentare soltanto un fatto di opinione.

“Non penso a me dal punto di vista anagrafico - aveva rivelato in un’intervista di qualche anno fa - penso solo a ciò che ho fatto, questo è ciò che faccio e continuo a farlo”. E ancora: “Cerco di entusiasmarmi delle cose, così che anche gli altri possono farlo, non mi piace ripetere”. Un entusiasmo e una voglia di rinnovarsi che si riflettono nei mille volti di Jennifer Lopez: cantante, attrice, ballerina, ma anche produttrice e imprenditrice. E tutto ad altissimi livelli.

Insomma: zitti tutti, parla Jen. E tutti parlano di lei.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli