Jeremy Renner: «Ho più di trenta ossa rotte»

Jeremy Renner rivela di aver riportato la rottura di «più di trenta ossa», a seguito del drammatico incidente di Capodanno.

Il divo di «Avengers» ha aggiornato i fan sulle sue condizioni di salute con un post su Instagram, a tre settimane dal terribile impatto con uno spazzaneve mentre si trovava nei pressi della sua casa nel Nevada.

«Gli allenamenti mattutini, i propositi per il nuovo anno sono cambiati del tutto questo Capodanno… Prima è arrivata una tragedia per tutta la mia famiglia che, in seguito, si è rapidamente trasformata in amore», ha scritto la star. «Voglio ringraziare TUTTI per i vostri messaggi e la premura che avete dimostrato per me e per la mia famiglia. Tanto amore e affetto a tutti voi».

Le energie dell’attore sono oggi rivolte alla guarigione.

«Ho più di 30 ossa rotte ma si ripareranno e diventeranno più forti di prima, proprio come l’amore e il legame con la famiglia e gli amici. Mando tanto amore a tutti voi».

Più tardi l’attore ha risposto all’amico Chris Evans, chiedendogli se qualcuno avesse dato un’occhiata al suo «gatto delle neve».

«Ti voglio bene fratello», ha risposto Evans. «Ho controllato il gatto delle nevi e credo serva della benzina».

Jeremy si è sottoposto a diversi interventi chirurgici ed è tornato a casa pochi giorni fa dopo una lunga degenza.