New Jersey, fiamme distruggono un edificio usato per aste automobilistiche

·2 minuto per la lettura
USA
USA

Negli Stati Uniti d’America, è stata segnalata la presenza di un enorme incendio presso un edificio commerciale nella città di Pennsauken. Sul posto, sono intervenuti i vigili del fuoco.

USA, vasto incendio divampa in un edificio commerciale nel New Jersey

Nella notte compresa tra martedì 26 e mercoledì 27 ottobre, un incendio di vaste proporzioni è divampato all’interno di un edificio commerciale impiegato per organizzare aste automobilistiche.

In merito all’incendio, i vigili del fuoco hanno ricevuto una prima segnalazione intorno alle 22:30 di martedì 26, avvistato presso l’edificio US Auto Auction situato nel blocco 6600 di South Crescent Boulevard, a Pennsauken, nella contea di Camden, nello Stato americano del New Jersey. È quanto riferito dal capo dei vigili del fuoco di Pennsauken, JosephPalumbo.

USA, vasto incendio divampa in un edificio commerciale nel New Jersey: non si registrano vittime

L’incendio divampato presso la struttura è stato domato dai vigili del fuoco soltanto nella mattinata di mercoledì 27 ottobre, quando sono state avviate le operazioni di pulizia e di rimozione delle macerie. In questo frangente, le autorità si sono avvalse dell’ausilio di una gru e hanno setacciato la zona, chiarando che l’evento non ha provocato vittime né feriti.

Durante le operazioni svolte per contenere il rogo, i funzionari hanno rivelato che sul posto erano presenti tre squadre di vigili del fuoco, intente a lottare contro le fiamme per tutta la notte. Le operazioni per spegnere l’incendio, quindi, si sono rivelate particolarmente complesse: tanto da dover sollecitare un aiuto aggiuntivo da altri dipartimenti antincendio dislocati nella contea di Camden.

USA, vasto incendio divampa in un edificio commerciale nel New Jersey: vigili del fuoco

L’episodio è stato commentato dal capo dei vigili del fuoco di Pennsauken, Joseph Palumbo, che ha spiegato che la vastità del rogo è da imputare principalmente all’elevato numero di auto che si trovavano all’interno dell’edificio. Gli pneumatici e la benzina, infatti, hanno alimentato le fiamme.

A proposito delle preoccupazioni nutrite per la diffusione del fumo e dei detriti nel quartiere in cui si trovava la struttura in fiamme, inoltre, Palumbo ha dichiarato: “Oltre ad alcuni dei detriti che si stavano staccando dall’edificio, braci e simili, il fumo si stava espandendo rapidamente nel quartiere residenziale nelle vicinanze della struttura. Ci siamo subito attivati per fare in modo che non ci fossero problemi di esposizione tra i residenti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli