New Jersey, vasto incendio in un impianto chimico: colonna di fumo invade la città

·1 minuto per la lettura
incendio new jersey
incendio new jersey

Paura a Passaic, nel New Jersey, dove nella serata di venerdì 14 gennaio 2021 si è sviluppato un vasto incendio in un impianto chimico. Data la vastità dei rogo, le autorità hanno esortato i residenti a tenere le finestre chiuse e a rimanere in casa a causa della possibile dispersione nell’area di sostanze tossiche.

Incendio in New Jersey

I fatti si sono verificati all’interno di un edificio della Qualco Chlorine, un’azienda produttrice di cloro. La maggior parte dello stabile in cui hanno avuto origine le fiamme è crollato. Lo ha fatto sapere il capo dei Vigili del Fuoco Patrick Trentacost. Uno dei pompieri, giunti subito sul posto dopo l’allarme, è anche rimasto ferito durante le operazioni di spegnimento ed è stato trasferito in ospedale.

In breve tempo, dall’area interessata ha iniziato ad elevarsi una copiosa colonna di fumo visibile a diversi chilometri di distanza. La sua entità era così significativa che è stata catturata dal radar del National Weather Service mentre si diffondeva nel nord del New Jersey e al largo della costa.

Incendio in New Jersey: “Non aprite le finestre”

Il governatore del New Jersey Phil Murphy ha invitato i cittadini che vivono nei paraggi a non aprire le finestre e a non uscire di casa per evitare intossicazioni.

Il Commissario per la protezione ambientale Shawn LaTourette ha reso noto che il Dipartimento statale per la protezione dell’Ambiente stava monitorando la qualità dell’aria per proteggere la salute pubblica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli