Jessica Alves: "Ora che sono donna voglio un figlio, se sarà femmina la chiamerò Barbara"

Jessica Alves
Jessica Alves

Dopo gli ultimi interventi di chirurgia plastica e dopo aver completato il suo percorso di transizione, Jessica Alves ha annunciato che si sottoporrà a un trapianto d’utero per cercare di avere presto un figlio suo.

Jessica Alves: il trapianto d’utero

Jessica Alves, un tempo conosciuta come Rodrigo Alves, ha annunciato pubblicamente di aver completato il suo percorso di transizione e ha fatto sapere che presto si recherà in Tailandia per subire un trapianto d’utero e, a seguire, cercare una gravidanza. Alves non ha mai fatto segreto di desiderare un giorno un figlio suo e ha anche confessato che, se dovesse essere una bambina, la chiamerà Barbara, come la D’Urso.

Adesso che sono donna mi faccio impiantare un utero e partorisco. Sono prontissima così potrò dare alla luce un bambino e tenerlo tra le braccia. Questa è un’operazione molto forte e lo so benissimo. Però io sono di vivere la maternità. Se mi nascerà una femmina la chiamerà Barbara in onore della nostra d’Urso!”, ha dichiarato Jessica Alves, che ha anche ammesso di volersi sottoporre a un intervento che dovrebbe consentirle di modificare il suo tono di voce.

L’intervento alla voce

Alves ha ammesso che uno dei prossimi interventi a cui si sottoporrà sarà quello che dovrbebe permetterle di modificare il suo tono di voce. “È molto estenuante per me correggere sempre il tono e l’intonazione della mia voce quando parlo con le persone o quando sono ad un appuntamento, perché penso che la mia voce sia l’unica cosa che tradisce il fatto che sono un trans donna. Ho rifiutato molte offerte di lavoro per ruoli televisivi in ​​cui devo parlare molto perché non mi piace la mia voce e gioca molto della mia fiducia. Attualmente la maggior parte dei programmi Tv che faccio sono in Brasile, Germania e Italia e quelli sono contratti a lungo termine che devo rispettare anche se odio la mia voce e non voglio parlare molto. Avere un intervento chirurgico di femminilizzazione della voce mi darà molta più fiducia per fare più programmi Tv. Questa è una cosa che volevo fare da tempo. Sono certa che cambierà tutto”, ha dichiarato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli