Jessica Alves si vuole sottoporre al trapianto di utero: "Mio figlio? Si chiamerà Barbara, come la D'Urso"

·1 minuto per la lettura
Jessica Alves
Jessica Alves

Jessica Alves, nata Rodriguo Alves, ha deciso di volersi sottoporre ad un intervento che le potrebbe consentire di realizzare il sogno di diventare madre.

Jessica Alves: il trapianto d’utero

Jessica Alves, nota per i numerosi interventi di chirurgia plastica a cui si è sottoposta (e che le hanno consentito di completare il suo percorso di transizione da uomo a donna) ha dichiarato che il suo prossimo sogno sarebbe quello di sottoporsi a un trapianto d’utero. L’ex volto del GF Vip ha ammesso che vorrebbe avere una bambina, così da poterla chiamare Barbara “come la D’Urso”. Del resto proprio la famosa Carmelita Nazionale aveva voluto Rodrigo (e poi Jessica) nei suoi salotti tv, dove il numero sempre maggiore dei suoi interventi di chirurgia plastica avevano tenuto banco tra gli ospiti e gli opinionisti. A quanto pare Jessica Alves non avrebbe perso la sua propensione nel cercare costantemente di modicare il proprio aspetto o di sottoporsi continuamente alla chirurgia plastica. “Mi piacerebbe avere un bambino. Mi immagino prendermi cura del mio bambino e stare con qualcuno che mi ama e che mi accetta per me per quello che sono”, ha dichiarato.

Jessica Alves: l’intervento

L’intervento per il trapianto d’utero al momento non è una pratica così diffusa e quindi sembra improbabile che Jessica riesca a realizzare presto il suo sogno di maternità. Quel che è certo è che sia riuscita a realizzare quello di diventare donna: “Ho sempre saputo di essere una donna, dall’età di tre, quattro, cinque, sei anni. Ho sempre giocato con le bambole ed ero in contatto con il mio lato femminile (…) Ero molto infelice, dovevo ottenere la transizione o morire. Non c’era una terza via. Devo ancora effettuare due o tre interventi per completarla, dopo giuro che ho smesso con le operazioni chirurgiche”, aveva dichiarato in diretta tv.

Jessica Alves: la chirurgia plastica

Più volte nei salotti tv della D’Urso Jessica Alves è stata criticata per i suoi abusi di chirurgia plastica. Gli interventi a cui si sarebbe sottoposta sarebbero centinaia e per questo avrebbe avuto anche alcuni problemi fisici.

“Nel corso degli anni ho avuto molti problemi, ho subito molte operazioni al naso effettuate in Brasile, Colombia, Iran, America e ora qui a Istanbul con grande successo. Il rovescio della medaglia sono state le infezioni con la cartilagine, ma ciò che ha causato maggiori problemi è stata la scelta di utilizzare la cartilagine di un donatore. È stato allora che è iniziato il mio dramma, alcuni anni fa. Il mio ultimo intervento al naso risale al gennaio dello scorso anno, in Iran. Il dottore mi ha rimosso tutta la cartilagine, lasciandomi senza. Ecco perché era così ridotto”, ha dichiarato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli