Jessica Morlacchi: ecco cosa ha risposto a un hater

Jessica Morlacchi
Jessica Morlacchi

Dopo la presunta “palpatina” ricevuta da Memo Remigi, Jessica Morlacchi ha ricevuto un’ondata di solidarietà e affetto da parte dei suoi follower sui social. Tuttavia, la cantante deve allo stesso tempo difendersi da numerosi hater, come del resto un personaggio pubblico è costretto a fare in quest’epoca. Uno di loro ha accusato la 35enne di fare la parte della molestata per non passare per una “poco di buono”.

Jessica Morlacchi si è difesa affermando che le mani devono essere tenute in tasca. È stata Striscia la Notizia a dare risalto al presunto gesto di Memo Remigi, tanto da cerchiare in rosso la mano del cantautore che tocca il fondoschiena di Jessica, la quale subito gli intima di toglierla. L’episodio è avvenuto nel corso di una puntata di Oggi è un altro giorno, durante l’anteprima.

L’accusa da parte di un hater

Su Instagram un hater ha scritto a Jessica Morlacchi che quest’ultima avrebbe dovuto difenedere Memo Remigi spiegando, a suo dire, che se non fosse venuta fuori la storia si sarebbe tenuta la “paccatina”. “Ora per non passare per la poco di buono fai la parte della molestata?” si è chiesto l’utente.

La risposta di Jessica Morlacchi

Jessica Morlacchi, infastidita dalle affermazioni e dai toni utilizzati dall’hater ha così risposto: “Ricordatevi cari geni che la confidenza verbale è una cosa, le mani vanno tenute in tasca”. A tutti gli utenti che le hanno inviato messaggi di questo genere, Jessica ha mandato un “messaggio internazionale”, ossia un dito medio!