Jeupo, Carlo Robiglio entra nell'advisory board

·1 minuto per la lettura
Jeupo, Carlo Robiglio entra nell'advisory board
Jeupo, Carlo Robiglio entra nell'advisory board

Torino, 22 feb. (Labitalia) – Carlo Robiglio, vicepresidente di Confindustria e presidente di Piccola industria, oltreché vicepresidente del cda del Sole 24 Ore, entra a far parte dell’advisory board di Jeupo, junior enterprise universitari del Piemonte Orientale Ets. Jeupo è un'associazione non profit, parte del network nazionale JE Italy e internazionale delle junior enterprise. Si propone di fornire servizi di consulenza a imprese, professionisti ed enti territoriali, reinvestendo i ricavi in formazione e nell'organizzazione di eventi di networking, che portino valore ai suoi associati.

Interamente gestita da studenti, Jeupo può contare su risorse provenienti da diversi background, ma accomunate dalla volontà di crescere umanamente e professionalmente attraverso il learning by doing, oltreché di generare un positivo impatto sociale.

"Siamo entusiasti – afferma Giorgio Cuzzocrea, vicepresidente di Jeupo -di poter contare sul supporto di Carlo Robiglio, che sarà di fondamentale e strategica importanza per la crescita di Jeupo". "Mi auguro – afferma Robiglio – di poter fornire all’associazione il contributo di un’esperienza maturata sul campo, sia nell’impegno confederale che in quello specifico che caratterizza la mia vicenda imprenditoriale".