Jill Biden paragona gli ispanici ai tacos e la comunità s'indigna

Kyle Mazza / ANADOLU AGENCY / AFP

AGI - "La diversità della comunità" dei latinoamericani negli Usa "è unica come i tacos a colazione qui a San Antonio". Queste le parole pronunciate dalla first lady Jill Biden, durante un evento in Texas e che hanno suscitato l'indignazione della National Association of Hispanic Journalists (Nahj).

"Non siamo tacos", le hanno risposto a muso duro. Lo scivolone della first lady è avvenuto durante la conferenza di UnidosUS, un'importante Ong statunitense - tradizionalmente vicina ai Democratici - che porta avanti battaglie per i diritti della comunità ispanica e dei migranti negli Usa.

Jill Biden says Hispanics are as “unique” as tacos and calls bodegas “bogidas.”

No wonder Hispanics are fleeing the Democratic Party! pic.twitter.com/rhBB1pSNvZ

— Rep Andy Biggs (@RepAndyBiggsAZ) July 11, 2022

"La diversità di questa comunità, distinta come le bodegas del Bronx, bella come i fiori di Miami e unica come i tacos a colazione qui a San Antonio, è la vostra forza", ha detto Jill Biden nel suo discorso, nel quale ha anche pronunciato male il nome dei minimarket: "bogedas" invece che "bodegas".

I giornalisti ispanici, tra i primi a reagire alla gaffe, hanno invitato la signora Biden "a prendersi del tempo per capire meglio" la comunità latinoamericana.

"Non c'è da stupirsi che gli ispanici stiano fuggendo dal Partito democratico!", ha chiosato su Twitter il parlamentare repubblicano dell'Arizona Andy Biggs, collegando lo scivolone della first lady al recente sondaggio Quinnipiac nel quale si è evidenziato che al momento solo il 26% degli ispanici ha un'opinione positiva dell'amministrazione Biden, in calo rispetto al 55% dello scorso anno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli