Jill Biden, un'italoamericana pronta per la Casa Bianca

Primo Piano

Jill Tracy Jacobs Biden è pronta a diventare la nuova First Lady d'America. Classe 1951, il suo vero cognome è "Giacoppa", poi anglicizzato in Jacobs da nonno Gaetano quando sbarcò in America. "Sono orgogliosa di fare parte della comunità italoamericana della Pennsylvania", ha detto in un recente evento virtuale dei democratici italoamericani Jill, che ha ricordato anche i "pranzi tradizionali italiani" della domenica quando era piccola con "spaghetti, polpette, braciole, la casa profumava di origano, basilico, pomodori freschi e aglio. Ho dei ricordi bellissimi dei giorni passati in cucina con mia nonna, mia madre e quattro sorelle".

Dopo un master in Letteratura Inglese e un dottorato in Scienze dell'Educazione, ha insegnato in una scuola pubblica di Wilmington, poi in un Community College, prima in Delware ed ora in Virginia.

GUARDA ANCHE: Chi è Joe Biden

Dopo aver divorziato dal primo marito Bill Stevenson conosciuto ai tempi del liceo, nel 1977 sposa Joe Biden, conosciuto con un appuntamento al buio organizzato dal fratello di Biden.

Jill è stata accanto al marito nel suo doloroso percorso familiare (prima la morte della moglie e della figlia in un incidente stradale nel 1972, poi quella di suo figlio Beau nel 2015) e con lui ha costruito una famiglia. Nel 1981 nasce la loro figlia Ashley.

Non ha mai lasciato che la carriera politica del marito - prima al Senato, poi alla Casa Bianca al fianco di Barack Obama ed ora di nuovo in corsa per la Casa Bianca - ostacolasse la sua nelle aule scolastiche. E ha promesso: "Se andremo alla Casa Bianca, io continuerò ad insegnare, è importante, voglio che la gente apprezzi gli insegnanti e conosca il loro contributo. L'insegnamento non è quello che faccio, ma quello che sono".

LO SPECIALE DI YAHOO SULLE ELEZIONI USA