Jobs Act, Faraone: invece di abolire quota 100 se la prendono con noi?

Vep

Roma, 7 gen. (askanews) - "Ma davvero pensiamo di creare nuovi posti di lavoro, vitali per la ripresa economica, con le battaglie ideologiche? Davvero ancora c'è chi ritiene sia meglio togliere il Jobs Act piuttosto che il decreto dignità, quota 100 o il reddito di cittadinanza che hanno letteralmente scardinato la nostra economia? Il triennio 2015-2017 con le riforme del governo Renzi, dal Jobs act a industria 4.0 fino al bonus 80€ è stato il migliore per l'Italia. Cosa proprone il ministro Speranza dunque? Ovviamente di abolire i provvedimenti di quel triennio e mantenere inalterato tutto il resto! L'Italia adesso ha solo bisogno di crescere a partire dallo sblocco di 120 mld di investimenti". Così in una nota il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone.