Joe Biden accoglie i BTS alla Casa Bianca: “Basta a odio e discriminazioni contro gli asiatici”

Il presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden ha invitato presso la Casa Bianca il gruppo pop Bangtan Boys, meglio conosciuti come BTS.

La boy band sudcoreana, formatasi a Seul nel 2013, è composta da RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V e Jungkook.

L’invito di Biden non è arrivato per caso: in questi giorni infatti la politica americana sta cercando una soluzione per contrastare il dilagante odio razziale nei confronti delle persone asiatiche. Il fenomeno di discriminazione si è evidenziato in seguito allo scoppio della pandemia da Covid-19, cominciata appunto in Asia e per la precisione in Cina. Ecco cosa hanno detto le star del pop sudcoreano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli