Joe Biden in anestesia per colonscopia, poteri trasferiti a Kamala Harris

·1 minuto per la lettura
WASHINGTON DC, USA - NOVEMBER 15: Vice President of the United States Kamala Harris (R) delivers remarks alongside President of the United States Joe Biden prior to the signing of the Bipartisan Infrastructure Deal at the White House in Washington, DC on November 15, 2021 (Photo by Kyle Mazza/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Getty Images)
WASHINGTON DC, USA - NOVEMBER 15: Vice President of the United States Kamala Harris (R) delivers remarks alongside President of the United States Joe Biden prior to the signing of the Bipartisan Infrastructure Deal at the White House in Washington, DC on November 15, 2021 (Photo by Kyle Mazza/Anadolu Agency via Getty Images) (Photo: Anadolu Agency via Getty Images)

Un giorno prima di compiere 79 anni, il presidente Joe Biden è andato al Walter Reed National Military Medical Center, a Bethesda, Maryland, per sottoporsi alla prima visita medica ufficiale da quando è entrato alla Casa Bianca.

Biden trasferirà temporaneamente i poteri a Kamala Harris, mentre si sottoporrà all’anestesia per effettuare una colonscopia di controllo nell’ambito del check up al Walter Reed Medical Center. Lo ha reso noto la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ricordando il precedente di George W. Bush quando si sottopose allo stesso esame nel 2002 e nel 2007.

“Seguendo le procedure indicate dalla Costituzione, il presidente Biden trasferirà i poteri alla vice presidente per il breve periodo in cui sarà sotto anestesia”, ha detto la portavoce precisando che Harris “rimarrà a lavorare nel suo ufficio durante questo periodo”. È la prima volta che gli Stati Uniti, anche se solo temporaneamente, sono a guida femminile.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli