Joe Biden compie 79 anni e precipita popolarità Kamala Harris, democratici preoccupati per futuro

·1 minuto per la lettura

Il presidente americano Joe Biden compie oggi 79 anni ed è davvero improbabile che si candidi nuovamente alla guida della Casa Bianca. Quando scadrà il suo mandato, nel 2024, di anni ne avrà 82. Così, nel giorno del suo compleanno, il Wall Street Journal riflette sulle preoccupazione dei democratici per un futuro che potrebbe vedere Kamala Harris candidata alla presidenza Usa nonostante la sua crescente impopolarità. Mettere in discussione Biden per la sua età era un tabù durante la campagna elettorale per le presidenziali, quando l'unico obiettivo dei democratici era ''sfruttarlo per sfrattare'' Donald Trump.

Ma gli elettori e gli stessi democratici vedono ora le fatiche dell'inquilino della Casa Bianca a rispettare tutti gli impegni ai quali si sottopone. Secondo un recente sondaggio di Harvard-Harris, il 58 per cento degli elettori ritiene che Biden sia "troppo vecchio per essere presidente", incluso il 27% dei democratici. Nel frattempo il 53 per cento degli elettori "dubita" che sia "mentalmente idoneo a servire" come presidente, incluso il 16% dei democratici.

Il Wall Street Journal cita poi Jimmy Carter, oggi 97enne, ricordando che nel 2019 ha detto: "se avessi 80 anni non credo che potrei svolgere i compiti che ho avuto quando ero presidente". Kamala Harris, però, non sembra convincere come alternativa. Il quotidiano afferma che ''il suo indice di approvazione è in viaggio verso il centro della Terra'', citando un sondaggio che lo ha fissato al 28 per cento. La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha difeso Harris affermando che le critiche nei suoi confronti sono venate di sessismo e razzismo ''perché è la prima donna, la prima donna di colore" a servire come vice presidente.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli