Biden imporrà il vaccino ai dipendenti federali

(Photo: NICHOLAS KAMM via Getty Images)
(Photo: NICHOLAS KAMM via Getty Images)

Obbligatorietà del vaccino per tutti i dipendenti federali e di tutte le aziende private che lavorano con il Governo federale, senza l’alternativa di sottoporsi regolarmente al tampone; appello al mondo privato di fare altrettanto; scuole aperte con l’obbligo della mascherina e aumentando i test. Sono alcuni dei sei punti del piano che il Joe Biden illustrerà nel pomeriggio (la sera in Italia) per rafforzare la lotta alla pandemia, che negli Usa ha rialzato la testa, trainata dalla variante Delta.

Nelle scorse settimane già diverse istituzioni federali - tra cui il Pentagono, il dipartimento degli Affari dei veterani e l’Istituto nazionale di sanità - hanno deciso di imporre l’obbligo del vaccino contro il Covid-19 per i loro 2,5 milioni di dipendenti. L’amministrazione aveva invece lasciato agli altri lavoratori federali la possibilità di scegliere se sottoporsi a regolari test piuttosto che vaccinarsi.

Biden, secondo le fonti, dovrebbe incoraggiare nuovamente i datori di lavoro privati e gli enti locali a imporre obblighi vaccinali e a richiedere l’uso della mascherina durante il lavoro.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli