John Malkovich senza Green pass, l'hotel di Venezia lo respinge

·2 minuto per la lettura
John Malkovich senza Green pass, respinto a Venezia (REUTERS/Vincent West)
John Malkovich senza Green pass, respinto a Venezia (REUTERS/Vincent West)

Disavventura per l'attore e regista John Malkovich a Venezia, dove si trova per una due giorni di riprese di “Ripley”, la nuova serie tv americana ispirata ai romanzi di Patricia Highsmith. La star hollywoodiana è infatti stata respinta dall'hotel Danieli perché sprovvisto di Green pass.

Sorpresa per la produzione, che aveva riservato all'attore 68enne una suite esclusiva con vista unica sul Canal Grande di Venezia, quando la struttura ha rifiutato di far accedere Malkovich alle stanze perché senza la certificazione verde, dal 31 dicembre obbligatoria per tutti coloro che voglio soggiornare in un albergo.

Secondo quanto riferito da Il Gazzettino, la reazione di Malkovich è stata serena e composta e, per ingannare l'attesa di conoscere la nuova sistemazione, si sarebbe recato a fare la spesa in un supermercato vicino. Alla fine la produzione ha optato per una sistemazione alternativa, una casa privata.

VIDEO - Calcio e Green pass, anche il Bologna di Mihajlovic nei guai

Imprevisti che capitano, si sa, ma la produzione ha saputo affrontare tutto. Anche quando una settimana fa in cento si sono assentati dal set tra positivi e contatti stretti, tutto è andato avanti come doveva andare. E a proposito di possibili positivi, per cercare di mantenere l'intero cast lontano dal rischio Covid è stata stipulata una convenzione con un laboratorio privato e una sorta di ambulatorio allestito nel complesso della Pietà, a due passi da Piazza San Marco. Qui, ogni due giorni, tutti quelli che lavorano alla serie vengono sottoposti a un molecolare.

Malkovich, come detto, è a Venezia per girare il remake del film dedicato a Tom Ripley. “Il talento di Mr. Ripley” di Antony Minghella, uscito nelle sale nel 1999, quattro anni dopo la morte della scrittrice, era stato un grandissimo successo. Nel film non ci sarà più Matt Damon a interpretare Ripley ma l’attore irlandese Andrew Scott. Il cast comprende anche Johnny Flinn e Dakota Fanning

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli