Johnny Depp-Amber Heard, attesa per il verdetto: cosa sappiamo

(Adnkronos) - La battaglia in tribunale tra Johnny Depp e Amber Heard è nelle sue fasi finali e tutti gli occhi sono ora puntati sulla giuria, che è tonata oggi a riunirsi in camera di consiglio a Fairfax, in Virginia, per decidere il verdetto. Secondo la BBC la giuria deve prendere una decisione unanime, ma è impossibile determinare quanto tempo impiegherà.

Depp ha citato in giudizio la sua ex moglie per 50 milioni di dollari per l’editoriale pubblicato dall’attrice sul Washington Post, in cui sostiene di essere una sopravvissuta di abusi domestici. Amber Heard ha a sua volta contro-denunciato l’ex marito, chiedendo 100 milioni di dollari, accusandolo di aver orchestrato una "campagna diffamatoria" contro di lei.

Durante il processo, iniziato l'11 aprile, entrambi gli attori hanno dipinto un quadro straziante della loro tumultuosa relazione e si sono accusati a vicenda di abusi fisici. Le argomentazioni conclusive sono state presentate il 27 maggio, dopodiché il caso è stato inviato a una giuria di sette membri. Ieri, martedì 31 maggio, dopo sette ore di dibattimento non è stato determinato un verdetto, quindi i giurati sono tornati a riunirsi oggi.

Se decideranno che la signora Heard ha effettivamente diffamato Depp, le sarà chiesto di pagare all'attore 50 milioni di dollari. Anche se Depp non riceve l'intero importo, il suo team legale acclamerà un tale risultato. Se la giuria decide a favore della signora Heard, all'attore verrà chiesto di pagarle 100 milioni di dollari. L'importo potrebbe anche essere adeguato, in base alla decisione della giuria.

Depp, nel frattempo, è nel Regno Unito dove si è esibito in un concerto rock.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli