Johnson apre campagna elettorale: Corbyn come Stalin, odia i ricchi -2-

Coa

Roma, 6 nov. (askanews) - Johnson - che parlerà in giornata nelle West Midlands - ha dichiarato che non avrebbe voluto le elezioni, ma che "non c'è stata scelta". "C'è solo un modo per portare a termine la Brexit, e temo che la risposta sia chiedere alle persone di cambiare questo Parlamento che la blocca", ha insistito, spiegando: "È tempo di cambiare il lugubre modello degli ultimi tre anni e di uscire dalla nostra routine".

Per Johnson, "la scelta è chiara": "Possiamo andare con Corbyn e i suoi due consiglieri preferiti, Dither e Delay ... Oppure possiamo votare per un governo della Nazione conservatore, ragionevole e moderato".