Johnson assicura a PM irlandese: dopo Brexit, no controlli confine

Cgi

Roma, 30 lug. (askanews) - Il primo ministro britannico Boris Johnson ha detto al suo omologo irlandese Leo Varadkar che il suo governo era deciso a "non" ripristinare i controlli fisici al confine dopo la Brexit. Lo ha dichiarato Downing Street in una nota.

Boris Johnson ha affermato che il suo governo "non metterà mai alcun controllo fisico o infrastruttura fisica al confine" tra la provincia britannica dell'Irlanda del Nord e l'Irlanda, anche se lascerà l'Unione europea senza un accordo il 31 ottobre. Il tutto in una conversazione telefonica con Varadkar, ha dichiarato Downing Street.