Johnson & Johnson, quando l'Ema scioglierà riserva su vaccino

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

Vaccino Johnson & Johnson, l'Agenzia europea del farmaco (Ema) scioglierà le riserve martedì 20 aprile. In un briefing convocato dall'ente Ue, verranno rese note le conclusioni del comitato di farmacovigilanza Prac che sta esaminando gli eventi tromboembolici post iniezione scudo segnalati per questo vaccino. In Europa il lancio del prodotto è stato messo in stand by dall'azienda, proprio in attesa dell'esito delle valutazioni in corso.

Durerà almeno un'altra settimana anche la pausa negli Stati Uniti della somministrazione dei vaccini Johnson & Johnson. E' quanto ha indicato la direttrice dei Centers for Disease Control and Prevention, Rochelle Walensky, nel briefing sul coronavirus oggi alla Casa Bianca, affermando che la commissione consultiva sui vaccini non si riunirà prima di venerdì prossimo, 23 aprile, per discutere dei sei casi di gravi trombosi in donne che avevano fatto il vaccino.

La commissione - ricorda il sito del Guardian - si è riunita mercoledì, ma non ha revocato la raccomandazione della pausa nella somministrazione, affermando che gli esperti che la compongono hanno bisogno di maggiori informazioni prima di prendere una decisione.