Johnson loda uscita 6 club britannici da progetto Superlega

Il primo ministro britannico Boris Johnson a Londra

LONDRA (Reuters) - Boris Johnson ha accolto con favore la decisione da parte di sei club della Premier League di abbandonare il progetto Superlega, solo 48 ore dopo aver accettato di unirsi ai team italiani e spagnoli in un controverso campionato d'élite.

"Accolgo con favore l'annuncio di ieri sera", ha detto Johnson, primo ministro britannico. "Questo è il risultato corretto per fan, club e comunità calcistiche in tutto il paese. Dobbiamo continuare a proteggere il nostro amato sport nazionale", ha aggiunto.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)