Johnson: non ci saranno controlli a frontiera in Irlanda

Ihr

Roma, 2 ott. (askanews) - Non ci sarebbero controlli alla frontiera o vicino" nell'ambito dell'ultima offerta su un piano per la Brexit di Boris Johnson a Bruxelles. Lo ha detto il premier britannico nel suo discorso all'annuale congresso del Partito conservatore, parlando di un compromesso con Bruxelles.

"Oggi a Bruxelles presentiamo quelle che ritengo siano proposte costruttive e ragionevoli, che forniscono un compromesso per entrambe le parti", ha detto rivolto ai delegati. (Segue)