Joker, il film in uscita il 3 ottobre: “Sarà vietato ai minori”

Joker

È finalmente arrivato anche nelle sale italiane Joker, il film di Todd Phillips, vincitore del Leone d’Oro al Festival di Venezia. A partire da mezzanotte la pellicola viene proiettata nelle sale cinematografiche del nostro Paese e oggi è stato diffuso il visto censura. Il film, infatti, sarà vietato ai minori di 14 anni.

Joker sarà vietato ai minori di 14 anni

Joker sarà vietato ai minori di 14 anni. Una notizia che in realtà non sorprende, dato che nello stesso momento in cui è stato annunciato, i realizzatori hanno dichiarato di puntare al rating R negli Stati Uniti, ovvero vietato ai minori di 17 anni non accompagnati. Un visto censura che il film ha ricevuto dall’MPAA per “pesante violenza carica di sangue, comportamento inquietante, linguaggio scurrile e brevi immagini di tipo sessuale“. Un film a quanto pare non indicato per tutta la famiglia e non è un caso che Joker abbia ricevuto divieti dello stesso tipo anche in altri Paesi. Nel Regno Unito, ad esempio, è vietato ai minori di 15 anni, in Spagna ai minori di 18 anni e in Canada ai minori di 14 anni.

Il film Joker, diretto dal regista Todd Phillips, è incentrato su una versione inedita di quelle che sono le origini del noto personaggio. Vincitore del Leone d’oro al miglior film alla 76ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, Joker è disponibile nei cinema italiani dal 3 ottobre. In una Gotham City in preda al degrado e alla disuguaglianza sociale, Arthur Fleck, ovvero Joker, si presenta come un individuo strano e chiuso in sé stesso, che vive con l’anziana madre teledipendente in un appartamento dei bassifondi.

Il racconto è quello di un uomo che lotta per riuscire a trovare la sua strada in una società fratturata come Gotham. Intrappolato in una vita sempre in bilico tra apatia e crudeltà, Arthur prende una decisione sbagliata che provoca una reazione a catena di eventi che permettono di capire la natura del personaggio.