Jonathan Redavid, unico italiano nel film "The Greatest Showman"

Jonathan Redavid in “The Greatest Showman”

Forse non tutti lo sanno, ma nel cast di “The Greatest Showman”, mega-musical hollywoodiano uscito il 25 dicembre nelle sale che vede come protagonisti Hugh Jackman, Zac Efron, Rebecca Ferguson, Michelle Williams e Zendaya, c’è anche un po’ d’Italia.

Il coreografo, creativo e performer Jonathan Redavid è l’unico italiano scelto dal regista Michael Gracey per il kolossal musicale che racconta la storia della nascita del circo di Phineas Taylor Barnum, meglio noto come P. T. Barnum (1810-1891), interpretato nel film dall’australiano Hugh Jackman.

Nato a Milano nel 1985, Jonathan dal 2011 vive a Los Angeles e ha collaborato con i più importanti artisti della scena mondiale come Jennifer Lopez, Christina Aguilera, Selena Gomez, Katy Perry, Nicki Minaj, Ricky Martin, Ne-Yo, Pink, Elli Goulding, Fergie, Justin Bieber, Jessie J, Emma Stone e molti altri.

Jonathan Redavid e Hugh Jackman

Nella pellicola, Redavid interpreta Frank Lentini, “The Three-Legged Man”, uno showman e circense italiano naturalizzato statunitense incredibilmente nato con tre gambe, realmente esistito nella Sicilia del 1890.

Considerato un mostro, Frank Lentini sbarca in America in cerca di un rimedio alla sua stranezza, ma è proprio qui che incontra P.T Barnum, capace di trasformare ogni particolarità in un autentico valore aggiunto.

Jonathan Redavid (a destra) e Zac Efron (al centro)

Il ruolo è stato curato interamente dal lavoro creativo di Redavid insieme al regista: dall’ideazione del look, alle gestualità ricercate, fino ad una protesi di oltre 8 kg indossata per riprodurre fedelmente la terza gamba di Lentini, utilizzata persino durante le imponenti coreografie dei numeri musicali.

“Lavorare a The Greatest Showman è stata sicuramente una delle esperienze più intense, l’atmosfera che si respirava sul set era davvero quella di una grande famiglia”, dichiara Jonathan Redavid, “Il ruolo si è rivelato una sfida a 360°, soprattutto fisica, ho insistito per avere una protesi che riproducesse realmente una gamba per vivere fino in fondo la storia ed, infine, ho aggiunto un po’ di Jonathan dentro Frank Lentini.”

Non solo, Jonathan ha inoltre affiancato come coach Zac Efron per la scena “The Other Side”, realizzato le sequenze visive dell’opening “The Greatest Show” e del closing number “The Greatest Show (Reprise)”, tra i momenti più spettacolari del film.

Il cast di “The Greatest Showman”