Jorge Antares, ex della scrittrice di Harry Potter, ha replicato alle accuse di violenze

jk_rowling

Jorge Arantes, ex marito di J.K Rowling, ha replicato alle accuse mosse dalla scrittrice nei suoi confronti affermando che non ci sarebbero state violenze domestiche nei suoi confronti da parte sua. Arantes ha anche affermato, però, di averla schiaffeggiata.

J.K Rowling: la replica dell’ex

L’autrice di Harry Potter J.K Rowling ha scritto un lungo sfogo via social difendendosi dalle accuse di transfobia e per avvalorare la sua tesi ha rivelato che avrebbe subito violenze domestiche. Il suo ex marito – a cui l’autrice è stata legata dal 1992 al 1003 – ha rivelato di non aver mai fatto violenze domestiche alla Rowling, ma di averla schiaffeggiata in un’occasione: “L’ho schiaffeggiata ma non l’ho maltrattata, non c’è stata violenza domestica né violenza sessuale”, ha detto l’uomo, padre della figlia di J.K Rowling. Nel suo sfogo via social Rowling ha parlato di violenze subite durante il matrimonio, e per questo in molti hanno chiesto a Jorge Antares delucidazioni riguardo alla vicenda. Mistero invece sull’uomo che l’attrice ha accusato di violenza sessuale nei suoi confronti (quando aveva intorno ai 20 anni).

Lo sfogo di J.K Rowling giunge dopo giorni di bufera per le opinioni espresse dall’autrice in merito alla comunità transgender, e che non hanno incontrato il favore di molti. In particolare alcuni membri del cast di Harry Potter (come Eddie Redmayne e Daniel Radcliffe) si sono pubblicamente dissociati dalle affermazioni fatte dall’autrice a mezzo social, sottolineando di non voler favorire le discriminazioni verso la comunità trans.