Jori (EcorNaturaSì): "Dalla terra può germogliare un futuro sano ed equo"

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 lug. – (Adnkronos) – "Con questo nuovo strumento finanziario EcorNaturaSì vuole dare la possibilità di far parte di un processo economico che può garantire il cibo di oggi e di domani. Dalla terra può germogliare un futuro più sano ed equo". A dirlo è Fausto Jori, amministratore delegato di EcorNaturaSì commentando l’emissione di un prestito obbligazionario di 10 milioni di euro che sarà remunerato in buoni spesa.

L’obiettivo, spiega Jori, "è consolidare il rapporto con i clienti e coinvolgerli all’interno del nostro ecosistema di cui fanno parte anche i fornitori, le aziende agricole, i negozi. Per questo l’investimento in obbligazioni è remunerato in buoni spesa spendibili all'interno dell’ecosistema NaturaSì". Le somme raccolte saranno impiegate da EcorNaturaSì per sostenere aziende agricole e di trasformazione che, a medio termine, intendono investire nel miglioramento delle proprie strutture; il prestito verrà anche utilizzato in progetti di formazione, ricerca e per accompagnare i giovani produttori verso l’agricoltura biologica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli