Joséphine Baker, la "diva" dell'impegno civile, entra al Pantheon di Parigi

La celebre cantante franco-americana (1906-1975) il 30 novembre verrà sepolta al Pantheon di Parigi, il mausoleo dove riposano i grandi di Francia. Merito del suo impegno per i diritti civili, negli Usa e in Francia, dove combattè durante la Seconda Guerra Mondiale, diventando un'agente segreta

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli