Jova Beach Party, Fiorello doppia Jovanotti: lo show del duo a Olbia

Fiorello e Jovanotti

Grande successo per il Jova Beach Party, che ha fatto tappa a Olbia martedì 23 luglio. Tra i tanti ospiti speciali dell’iniziativa di Jovanotti, c’è stato Rosario Fiorello. Il comico, grande amico del cantante dai tempi dell’esperienza di Deejay Television, ha arricchito lo show con le sue gag.

Lo show a Olbia

Nonostante la scia di polemiche, il tour per le spiagge italiane di Lorenzo Cherubini sta rendendo unica l’estate 2019. Dopo aver fatto tappa a Barletta e aver dovuto cancellare la tappa di Albenga in Liguria a causa di problemi di erosione, martedì 23 luglio il Jova Beach Party è arrivato ad Olbia. Tra gli ospiti intervenuti sul palco ci sono stati Antibalas, Gato Preto, Ackeejuice Rockers, Forelock, Paolo Baldini, Riva Starr. I più attesi erano il rapper Salmo e Fiorello. Il comico aveva anticipato la sua presenza alla tappa sarda del Jova Beach Party in una lunga intervista a L’Unione Sarda. Fiorello e Jovanotti sono amici da quando iniziarono insieme l’esperienza di Deejay Television negli anni ’80. Dopo aver preso in prestito una canzone di Cherubini, Il più grande spettacolo dopo il Big Bang, per il titolo del suo show su Rai1, ha deciso di ricambiare il favore, accogliendo il suo invito a partecipare allo show.

Fiorello sul palco

Tra le tante gag sul palco, Fiorello ha pubblicato un video esilarante in cui doppia Jovanotti dal dietro le quinte. L’amicizia tra i due artisti si è consolidata. Fiorello, ha deciso di ringraziare Jovanotti su Instagram, pubblicando una foto insieme a lui, accompagnata da queste parole: “Momenti indimenticabili momenti unici . Come unico È @lorenzojova ! Solo lui può fare una cosa del genere. Tanta positività in un momento storico contraddistinto da tanto odio e rabbia . Grazie per avermi invitato!”. RaiPlay, la piattaforma online della Rai diventerà anche un nuovo canale, con un suo show, “Viva RaiPlay”: alle redini del nuovo programma ci sarà proprio Fiorello. Le riprese inizieranno nei prossimi mesi.