Julius Baer può riprendere acquisizioni dopo rimozione provvedimento Finma

·1 minuto per la lettura
Logo di Julius Baer presso la filiale di Zurigo

ZURIGO (Reuters) - Julius Baer potrà riprendere ad effettuare grandi acquisizioni dopo che la Finma, autorità dei mercati svizzera, ha ritirato un divieto imposto lo scorso anno alla banca elvetica per non essere riuscita a contrastare il riciclaggio di denaro in operazioni legate alla Fifa e a un'azienda petrolifera venezuelana.

"Julius Baer accoglie con entusiasmo la rimozione del veto sulle acquisizioni complesse, dati i significativi progressi che l'istituto ha fatto nel rafforzare la gestione del rischio in tutta la società, in particolare in merito alla prevenzione del riciclaggio di denaro", afferma la banca in un comunicato.

Nonostante la rimozione del provvedimento, la Finma continuerà lo scrutinio dell'istituto. L'autorità del mercato, ha detto la banca, "continuerà a seguire da vicino Julius Baer fino alla totale implementazione di tali misure attraverso un auditor e misure aggiuntive di vigilanza".

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)