“Jundo”, una piattaforma digitale per leggere i fumetti

·1 minuto per la lettura
featured 1534147
featured 1534147

Roma, 2 nov. (askanews) – Presentata a Lucca Comics & Games, la più grande fiera italiana dedicata ai giochi e ai fumetti, Jundo, la piattaforma digitale italiana per la lettura di fumetti online italiani e internazionali, prodotti da giovani autori e autrici. Una startup creata nel 2020 da 14 ragazzi under 30, grazie a un bando della Regione Lazio, con l’obiettivo di espandere l’orizzonte del fumetto, permettendo agli autori emergenti di arrivare sul mercato, evitando le difficoltà legate all’autoproduzione e alla distribuzione.

Lorenzo Carucci, fondatore di Jundo: “Jundo è una piattaforma digitale che si occupa da un lato di vitalizzare il fumetto in Italia, promuovendo l’emergere di nuovi talenti, dall’altro di portare opere inedite in Italia. La nostra piattaforma si basa su app e su sito, che possono essere fruite da computer o smartphone, e con un abbonamento mensile di 1.99 euro è possibile leggere tutte le opere presenti, al momernto 65 ma in continua espansione, il nostro scopo è portarne sempre di più al mercato. Sulle nostre opere originali, create dagli artisti del fumetto in Italia, una volta che queste opere vanno in stampa, finita quindi la pubblicazione digitale, il 100% degli introiti delle vendite fisiche va all’artista, che ne diventa il proprietario, creando un nuovo concetto di proprietà dell’opera”.

In catalogo manga, fantasy, sci-fi, horror, azione e avventura, e ci sono anche traduzioni di opere americane, francesi e giapponesi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli