Justin Bieber ha detto di avere la malattia di Lyme. Di cosa si tratta

La popstar canadese Justin Bieber rivela di avere la malattia di Lyme. Il cantante 25enne ha spiegato in un post su Instagram che gli è stata diagnosticata questa malattia infettiva di origine batterica e di aver avuto "un paio di anni difficili". Ai suoi 124 milioni di follower ha comunque promesso che "tornerà e più in forma di prima". Della sua malattia parlerà in un documentario su YouTube di prossima uscita.

La malattia di Lybe è una malattia di origine batterica. Come ricordato su Wikipedia, per il New York Times si tratta della "la malattia infettiva che si diffonde più rapidamente nel mondo dopo l'AIDS". Secondo dei report pubblicati negli ultimi anni, sembra che questa malattia si stia diffondendo anche in Asia, Europa e Sud America. In Europa la malattia è comune in Austria, Slovenia, Repubblica Ceca e Slovacchia. In Italia è presente soprattutto nel Carso, in Trentino e in Liguria, in minor quantità è presente anche in altre regioni. 

Questa malattia prende il nome dalla cittadina del Connecticut dove a seguito di una vasta epidemia del 1975 è stata individuata per la prima volta. Si presenta sotto forma di macchie sulla pelle, eritemi cutanei a forma concentrica, ed è un batterio che infesta le zecche.