Justin Bieber rimanda tre concerti: "Mia malattia è peggiorata"

(Adnkronos) - Justin Bieber è stato costretto, su raccomandazione dei medici, a posticipare tre concerti che aveva programmato per questa settimana per il suo tour mondiale Justice. Si tratta dei due spettacoli di Toronto del 7 e 8 giugno, e di quello a Washington, il 10 giugno. "Non posso credere di doverlo dire. Ho fatto il possibile per stare meglio ma il mio malessere sta peggiorando. Mi si spezza il cuore a dover spostare un paio delle prossime date (ordini del dottore). A tutta la mia gente vi amo moltissimo e tornerò", ha fatto sapere il cantante sui suoi profili social.

La Scotiabank Arena, precisando che Justin non ha il Covid, ha informato i fan su Twitter che i biglietti venduti saranno accettati una volta rimesse in calendario le performance.

La pop star lo scorso anno aveva fatto sapere di aver contratto il morbo di Lyme, una malattia che viene trasmessa dalla puntura di zecche infettate da un gruppo specifico di batteri, che si era sovrapposta a una mononucleosi cronica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli