Juve, Allegri: 'Ho passato momenti peggiori. Passo avanti da gigante, Szczesny ha parato poco e niente'

·1 minuto per la lettura

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, parla a Dazn dopo il ko contro il Napoli, partendo dal momento negativo: “Ne ho passati di peggio, in questo momento conta martedì, la Champions, poi il Milan. Il campionato è lungo, chi è davanti non può vincerle tutte. Innanzitutto noi dobbiamo vincere una partita”.

LA PARTITA - “Buon primo tempo? Direi anche il secondo, giocato con una fase difensiva giusta. In questo momento le cose vanno così. Stasera ai ragazzi non ho da rimproverare assolutamente niente, mentre con l'Empoli abbiamo fatto una partita un po' frenetica, a Udine.... diciamo che in questo momento ci condizionano un po' sicuramente gli errori. Poi bisogna migliorare sotto l'aspetto tecnico perché nel secondo tempo, un po' per la stanchezza, un po' per l'imprecisione, abbiamo perso un po' troppi palloni".

NON VINCERE - “Quando nel calcio non vinci devi solo stare zitto e lavorare. L'importante è cercare la prima vittoria. Martedì abbiamo subito la possibilità della Champions e cercheremo di portare a casa la vittoria per iniziare nel miglior modo possibile almeno in Europa”.

CARATTERE - "​Abbiamo fatto anche una prova di carattere, Szczesny ha parato poco e niente nonostante il Napoli abbia fatto una bella partita. Martedì c'è subito la Champions, proveremo a portare a casa la vittoria".

PASSO AVANTI - "​ Stasera la squadra ha fatto un passo in avanti da gigante, giocare a Napoli non è semplice. Poi ci sono dei momenti in cui la palla entra e momenti in cui va fuori e si commettono meno errori".

SZCZESNY - ​E' un gran portiere, sarà lui il titolare della Juventus. Aveva fatto delle buone partite prima di questa, anche perché il Napoli aveva calciato poco. Anche stasera stava facendo bene, poi c'è stata questa palla che gli è sfuggita".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli