Juve, Buffon fa 42: "Se non c’è il crollo che tutti sperano da 10 anni, magari andremo avanti"

Antonio Parrotto

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus della Serie A!

Festa in casa ​Juventus​Gigi Buffon compie oggi 42 anni. L'esperto portiere bianconero, che in stagione ha collezionato 10 presenze, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, commentando le voci sul suo futuro e non solo: "Sono pronto e aperto a tutte le idee. Voglio rimanere coerente a quello che sento, reputo che sto svolgendo il ruolo ad alto livello. E questo mi gratifica tanto. Abbiamo creato un gruppo portieri molto forte e unito, anche questo aiuta. Aspettiamo un attimino e guardiamo. Se non c’è il crollo che tutti sperano da 10 anni, magari andremo avanti. Altrimenti ci fermeremo“.

Juventus v Udinese Calcio - Serie A


Napoli-Juventus?


E’ stata una sconfitta brutta sicuramente, brutta nel modo. Potevamo e dovevamo fare qualcosa di meglio, però sono quei passaggi delicati e negativi che secondo me in una stagione servono per ritrovare una certa fame e umiltà e non dare nulla di scontato. Avremmo vinto se fosse stata super decisiva per lo scudetto e il campionato, abbiamo la consapevolezza di essere forti ma in certi momenti manca quella ferocia da mettere in campo”.

Lotta scudetto?

La Lazio sta facendo qualcosa di eccezionale, il fatto che non giocherà in settimana inciderà tanto. Conte lo conosco, l’Inter non mi sorprende ed è una squadra che starà lì fino alla fine e di questo sono certo. Ma il destino è nelle nostre mani perché siamo i più forti, ma non dobbiamo abbandonarci a questa consapevolezza”.