Juve, Morata ha le idee chiare: "A Barcellona per prenderci il primo posto"

Omar Abo Arab
·1 minuto per la lettura

Il suo gol allo scadere non ha regalato alla Juventus solo la vittoria contro il Ferencvaros, ma anche il passaggio - suggellato dalla matematica - della fase a gironi e il pass per gli ottavi di finale di Champions League con due giornate di anticipo. Parliamo di Alvaro Morata, vero uomo in più bianconero dopo sua maestà Cristiano Ronaldo. Lo spagnolo, arrivato (o meglio tornato) in prestito e in sordina dall'Atletico Madrid sta aiutando Andrea Pirlo con i suo gol, che sarebbero potuti essere molti di più se il VAR non gliene avesse annullati una marea.

Il gol di Morata al Ferencvaros | MIGUEL MEDINA/Getty Images
Il gol di Morata al Ferencvaros | MIGUEL MEDINA/Getty Images

Ai microfoni della UEFA, nel post gara del 2-1 agli ungheresi del Ferencvaros, Morata ha messo nel mirino il Barcellona: "Vogliamo andare a Barcellona per giocarci tutto: puntiamo al primo posto. Contro gli ungheresi sembrava una partita di calcio di vent’anni fa, molto difensiva: è difficile così. In Champions qualsiasi squadra ti può fare male quindi siamo molto contenti di aver vinto perché tutto è ancora da decidere in vetta". E ormai Morata si è conquistato il posto da titolare vicino a Ronaldo: a ruotare, in attacco, saranno gli altri.

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juve e della Serie A.