Juve, ora l'addio di Higuain. Il Pipita dice sì al Chelsea: ancora possibile lo scambio con Morata?

Antonio Parrotto

​Gonzalo Higuain ha dato l'ok al Chelsea: c'è il sì del Pipita allo sbarco in Premier League. L'arrivo di Cristiano Ronaldo impone delle scelte alla ​Juventus e il sacrificato eccellente nel reparto offensivo dovrebbe essere proprio il numero 9 argentino. Nei giorni scorsi l'agente ha smentito le trattative ma l'affare CR7 non era ancora chiuso. Con l'arrivo del portoghese gli spazi per il Pipita potrebbero ridursi e per questo lui e la Juventus potrebbero cogliere la palla al balzo per dividere le proprie strade. Higuain potrebbe ritrovare Maurizio Sarri, prossimo allenatore del Chelsea.

Il tecnico ha l'accordo con i Blues ma deve risolvere le ultime grane legali con il Napoli prima di firmare con il Chelsea. Nel frattempo i londinesi sono a lavoro sul mercato e uno dei grandi obiettivi per l'attacco sembra essere proprio il Pipita. Higuain ha dato la sua disponibilità al Chelsea, anche senza Champions. Fondamentale la presenza di Maurizio Sarri. l calciatore ex Napoli ha una valutazione che si aggira sui 60 milioni di euro. Al momento sembra da escludere dopo l'arrivo a Torino di CR7 uno scambio con Morata: la Juve intende monetizzare e non vuole mettere a segno plusvalenze. Higuain è destinato all'addio dopo l'arrivo di Ronaldo.