Juve, osservatori per Tonali. Paratici convinto: al Brescia anche due contropartite?

Antonio Parrotto

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

C'è sempre Sandro Tonali nei pensieri della ​Juventus. Il centrocampista classe 2000 del Brescia continua a giocare bene e a convincere gli osservatori dei vari club che lo stanno seguendo con grande insistenza ormai da oltre un anno.

Sandro Tonali

Tra questi c'è la Juventus, unico club italiano realmente interessato al giocatore e che può permettersi di accontentare le richieste del Brescia. Cellino infatti parte da una base di 50 milioni di euro ma spera in un'asta e in un grande Europeo per incassare ancora di più.


Sandro Tonali resta un obiettivo caldo della Juve in vista della prossima stagione. Secondo quanto riportato da Tuttosport, venerdì sera in occasione del match contro il Milan al Rigamonti c'erano gli osservatori di PSG, United, Borussia Dortmund, Juventus e Inter. La Juventus lavora ormai da tempo sul giocatore e Paratici vorrebbe provare ad anticipare la concorrenza, ingaggiando Tonali a gennaio per poi lasciarlo in prestito al Brescia fino al termine della stagione.

Si parla del possibile inserimento di due contropartite per il Brescia: i primi nomi che circolano sono quelli di Nicolussi Caviglia e Idrissa Toure, il primo in prestito al Perugia.