Juve, Paratici: 'Tante soluzioni per il futuro di Morata. Rinnovo Dybala? Ne parliamo, ma occhio ai conti'

·2 minuto per la lettura

Il dirigente della Juventus Fabio Paratici parla a Sky Sport prima della sfida con il Genoa: "Rovella? Siamo molto contenti di essercelo accaparrato, è un giocatore italiano di grande talento e credo che la sua dote migliore sia avere a cuore il suo lavoro, è un ragazzo intelligente e questo lo porterà lontano".

LINEA GIOVANE - "Abbiamo anche Luca Pellegrini a Genova che ora è infortunato. E' la nostra filosofia intrapresa da qualche anno e la porteremo avanti, continueremo a ringiovanire la squadra".

MORATA - "E' una situazione con tante porte aperte, nel senso che abbiamo una tipologia d'accordo che ci permette di acquistarlo subito, riaverlo in prestito. E' un giocatore che ci ha dato e ci sta dando molto su cui puntiamo, è un ragazzo serio e sono le basi per cui abbiamo sempre creduto in Alvaro".

DYBALA - "A che punto sono i dialoghi per il rinnovo? Nei discorsi con Dybala noi ci sentiamo ogni settimana con il suo agente. E' chiaro che non possiamo dimenticarci il momento che stiamo vivendo e non parlo solo di calcio, ma di aziende, professionisti e mondo in generale. Un anno fa il Covid sembrava una parentesi di un paio di mesi, abbiamo ripreso in estate a giocare con grande ottimismo e libertà, siamo arrivati ad aprire un pochino gli stadi e poi siamo ripiombati indietro in una negatività da cui non siamo ancora usciti. Dobbiamo avere grande senso di responsabilità in tutte le cose che facciamo, non solo nel calcio. Se chiedete a un ristoratore cosa farà tra cinque anni vi dirà che sarà molto cauto".

PRUDENZA ECONOMICA SUL MERCATO - "Non credo sia la politica solo della Juventus, ma credo sia testimoniata dai numeri dell'ultimo anno. Ci sarà una presa di coscienza generale, non solo da parte del calcio".