Juve, Pirlo: 'Dybala sarà titolare, Bernardeschi può fare l'esterno. Le novità su Ronaldo...'

Nicola Balice, inviato a Torino
·1 minuto per la lettura

Tra Kiev e Barcellona, ecco il Verona. Così Andrea Pirlo presenta il match di campionato della sua Juve, ancora in assenza di Cristiano Ronaldo.

TURNOVER - “Ci siamo ritrovati bene, abbiamo avuto tempo anche di riposare. Tutti a disposizione a parte Chiellini”

RONALDO - “Fino a ieri sera non ci sono novità, aspettiamo i tamponi, oggi lo abbiamo fatto tutti. Non giocherebbe in ogni caso perché dovrebbe fare visita di idoneità”

ALEX SANDRO - “Non ha senso forzare, rientro dopo la sosta”

DYBALA - “Domani gioca, non ha bisogno di essere pungolato ma solo di allenarsi. Morata lo abbiamo comprato perché è forte, con Dybala ha già giocato un anno. Possono coesistere tranquillamente”

DE LIGT - “Sta bene, purtroppo dobbiamo aspettare l’ok del medico ortopedico, si sta allenando con noi evitando i contrasti. Sarebbe pronto”

ALLENATORE - “Situazione surreale, martedì a Kiev c’erano 20mila persone, cambia tutto. Non è facile, ma non lo è per tutti. A me il ritiro può fare anche piacere, perché possiamo parlare e compattarci”

BERNARDESCHI - “Sta sempre meglio. Credo che possa fare tutta la fascia, come alla Fiorentina anche se poi qui ha giocato più da attaccante esterno”

MEDIANA - “Tutti compatibili, quattro giocatori che ruoteranno per due posti. Anche Arthur-Rabiot”

Novità – Estrazione mensile di un diamante da 10.000€ al più fortunato – Gioca ora