Juve, pronto un ruolo 'alla Ronaldo' per Dybala. La Joya dice no a una big: in arrivo un super-rinnovo

Antonio Parrotto

Paulo Dybala avrebbe detto di no al PSG! Il club parigino avrebbe effettuato un sondaggio con il giocatore della Juventus ma dall'argentino è arrivato un secco rifiuto: Paulo sta bene alla Juve e non vuole cambiare aria.


Juventus v FC Internazionale - Serie A

Passata la paura per il Coronavirus, l'attaccante torna a pensare al futuro: prima le gare finali della stagione, poi il rinnovo. Secondo calciomercato.com, il giocatore bianconero è destinato a proseguire la sua avventura con la maglia della Vecchia Signora.


Con la ripartenza dovrebbe esserci un'accelerazione pure sul fronte del rinnovo del contratto, attualmente in scadenza nel 2022. Le parti hanno lungamente trattato nei mesi scorsi per raggiungere un'intesa e con la ripartenza si potrebbe arrivare allo sprint finale. Senza la sosta per il virus, probabilmente, Dybala avrebbe già firmato il rinnovo. Le parti continuano a trattare e l'intesa dovrebbe arrivare sulla base di 10 milioni di euro a stagione, bonus compresi, fino al 2024 o al 2025. La Juve vede in Dybala una sorta di erede di Cristiano Ronaldo, anche sotto l'aspetto commerciale e del marketing, una sorta di uomo simbolo e i bonus andranno a toccare anche la parte dei diritti di immagine.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!